Bermuda: modello virtuale con scandali e carriera musicale

Bermuda – Le influencer virtuali come lei stanno conquistando Instagram. Bionda, figura perfetta, bel viso. È reale? Questa è la domanda che molti si pongono, ma il modello biondo non è reale. Uno dei più famosi e scandalosi influencer virtuali è Bermuda. Ha avuto successo grazie ai suoi scandali e alla sua precedente natura negativa. La It-girl ha una carriera musicale e di modella in erba. Gli influencer digitali sono il sostituto di Naomi Campbell o Bella Hadid?

Chi è Bermuda e cosa l’ha scatenata?

Bermuda, è una controversa modella virtuale bionda di Los Angeles dal 2016, nota per aver fatto scalpore nel mondo digitale dei social media. La modella virtuale è molto incline alla politica ed era una sostenitrice di Trump, ma da allora le sue opinioni sono cambiate. Inoltre non credeva nel cambiamento climatico. Ha portato altre azioni scandalose che hanno contribuito a guadagnare più seguaci. Aprile 2018, Bermuda ha violato l’account Instagram di Lil Miquela. Nel processo, ha cancellato molte foto e ha postato avatar generati dal computer, comprese le sue foto. Ha scritto nella descrizione:

“Salve gente! Queste sono le Bermuda. Quindi… Siete stati ingannati da una persona falsa. Chi ci crede letteralmente per un secondo? A quanto pare molti di voi. …Scusa, Miquela. Ho provato a mandarti un messaggio, ho provato a chiamarti, ma tu continui a ignorarmi. Te la sei cercata, ragazza. Lasciatemi un commento se vi interessa la verità, ok? ? Seguimi @bermudaisbae”.

Tuttavia, questo ha portato Miquela a più di un milione di follower su Instagram, ed è stata una pietra miliare che ha aperto un sacco di porte nel mondo degli influencer, tra cui lucrativi accordi di marca con designer di celebrità. Miquela non si è lasciata abbattere e ha continuato a cercare di dimostrare alla gente che era una persona reale. Ed è proprio questo che non è piaciuto a Bermuda. Ha postato foto sul proprio account Instagram e ha continuato a minacciare Miquela. Nel frattempo, i due si sono riconciliati e ora sono ottimi amici.

  • Avatar virtuali

È stato davvero violato?

No, l’intera storia era una strategia di marketing da parte dei creatori per guadagnare più seguaci e attenzione.

  • Influencer virtuali / modelli / avatar: strategia di social media marketing

Cosa fanno le Bermuda per vivere?

Bermuda è ora una nota influencer e ha promosso Chanel, Balenciaga, Tesla, Adam Selman e Starbucks sul suo Instagram. Pubblica anche la sua musica, che ha ottenuto più di 400.000 visualizzazioni su YouTube. Su Instagram, Bermuda ha ora numerosi seguaci e ottiene circa 20-40 mila like per foto.

Riferimenti

Amore tra influencer virtuali?

Bermuda e Blawko22 erano una coppia. Tuttavia, la relazione è finita. Si sono incontrati attraverso Instagram. Blawko l’ha scoperta attraverso la discussione tra lei e Miquela. Quando le Bermuda hanno cambiato società, dove c’erano Blawko e Miquela, si sono incontrati. Bermuda ha avuto un aspetto migliore e la sua personalità è cambiata. I due si sono incontrati più spesso e poi sono diventati una coppia.

Tuttavia, i due avevano caratteri diversi. Blawko era sempre molto positivo e voleva solo il meglio, mentre Bermuda era molto negativo. Si sono separati perché Bermuda voleva cambiare Blawko e a lui non piaceva. Tuttavia, i tre personaggi virtuali sono amici nonostante questo. Proprio come Blawko22 e Lil Miquela, Bermuda è il progetto di Brud, fondato da Trevor McFredries e Sara DeCou.

I Three Virtual Models sono rappresentati dalla società di PR Huxley e sono stati sostenuti da Spark Capital, Sequoia Capital, M Ventures, BoxGroup, Chris Williams, Founders Fund e WME.

Influenzatori virtuali: Top List! Lil, Miquela, Zoe Dvir & Co.

Ci immergiamo nel mondo dei modelli digitali, degli influencer e delle star di Instagram. Gli influencer virtuali stanno conquistando il mercato e non sono più un hype. Lil Miquela, Zoe e Ella! Si tratta di moda e del fermento che queste personalità virtuali stanno creando nel mondo della moda. Chi sono? Chi li ha creati? Che ruolo hanno nel mondo della moda e dei social media di oggi. Vi presentiamo le modelle Lil Miquela ed Ella Stoller, le prime due modelle create virtualmente, e cosa rende ciascuna di loro così speciale. E come sono riusciti ad arrivare sulle passerelle e sulle copertine. Ecco la top list degli avatar virtuali:

Zoe Dvir: da barista a modella da passerella

Zoe Dvir non è sola sul palco degli avatar. Il primo influencer virtuale è stato creato nel 2016 da Trevor McFredries e Sara Decou. Lil Miquela è una delle più famose modelle digitali. Una vera rivoluzione nel mondo della moda. Kendall Jenner, Bella o Gigi Hadid erano notizie di ieri. Le modelle virtuali si stanno lentamente facendo strada nel mondo della moda. Zoe Dvir è in giro da poco tempo e ha già calcato una sfilata di moda ed è stata sulla copertina di una rivista. Leggi di più sul modello da passerella qui:

  • Zoe Dvir

Lil Miquela: Instagram Star dagli USA e puro digitale

La modella, artista musicale e influencer brasiliana-americana ha finora messo il mondo sottosopra con i suoi quasi 3 milioni. A prima vista, si potrebbe pensare che sia una persona viva. Indossa vestiti veri come Supreme e marche di lusso come Chanel. I suoi inventori Trevor McFredries e Sara DeCou hanno creato insieme a Brud, una start up tecnologica di Los Angeles. Ora lavora con modelle come Bella Hadid e ottiene grandi contratti di collaborazione.

  • Lil Miquela