Chanel, Gucci & Versace – Sfilate di moda dei designer più lussuosi

Chanel, Gucci, Versace e molti altri. Il mondo conosce questi grandi stilisti e ogni volta ispirano alla settimana della moda e a numerosi altri eventi di moda con le loro sfilate uniche. A volte con uno sfondo impressionante, altre volte con abiti incredibili che rubano lo spettacolo da ogni sfondo. Abbiamo scelto i migliori spettacoli che ci hanno lasciato senza parole in redazione.

Salsa Laurent Sfilata di moda autunno/inverno 2019

Come previsto, lo stilista Yves Saint Laurent, il cui nome è sulla bocca di tutti e il suo logo (YSL) è conosciuto in tutto il mondo, ci immerge in un mondo nuovo. Con uno specchio gigante in cui le modelle si specchiano e le luci brillano su e giù, ci fa tuffarci in una sorta di illusione. I colori dei suoi vestiti sono il nero e il grigio. I cappotti lunghi e gli abiti eleganti con elementi luminosi ci ricordano i diamanti.
Il luogo cambia e la musica diventa più calma. La luce nera e il design incandescente al neon attraversano la passerella. Sembra che gli abiti scorrano magicamente sul tappeto stesso.

Una colorata sfilata di moda con Jacquemus Spring 2020

La sfilata di Simon Porte Jacqemus, lo stilista francese fondatore della casa di moda Jacquemus, vi entusiasmerà con la sua location fiorita. I suoi modelli presentano la sua collezione Primavera su una passerella che si fa strada attraverso un campo di lavanda. Gli ospiti invitati si siedono tutti sul bordo della prima fila dello spettacolo. I colori descrivono davvero il tema della primavera, i colori sbocciano. Hai la sensazione di potere dei fiori nella tua testa. Egli mescola uno stile casual con qualcosa di chic e rende i vestiti per esso accessibile a tutti.

Gucci Autunno/Inverno Sfilata di moda in oro

Lo stilista italiano fa tutto il possibile. Capi coloratissimi e rivetti, accessori come orecchie d’oro, enormi catene d’oro e lunghe ciotole di pelliccia attirano magicamente gli occhi degli ospiti. La passerella, che sembra un marmo lussuoso e le luci dorate, eleva i modelli in passerella in una sfera reale, così come la reputazione quasi reale del marchio tra i marchi di lusso. Gucci dimostra ancora una volta che la dimensione del suo nome non è infondata. I colori della sfilata non ricordano l’autunno o l’inverno.

La Crociera – un viaggio nel tempo con Chanel

Chanel, il marchio di lusso, invita gli ospiti in un viaggio nel passato. La posizione ricorda una stazione ferroviaria degli anni ’80. Preparatevi, Chanel riporterà i pantaloni sul mercato con un lungo colpo – solo più elegante. Lo spettacolo varia dal grigio al rosa brillante. Chanel offre anche una vasta gamma di accessori. Da semplici gioielli che difficilmente attirano l’attenzione a giganteschi nastri blu, lo spettacolo offre un ampio spettro e molte combinazioni possibili. Ce n’è per tutti i gusti. Chanel è orgogliosa del suo nome e ci mostra come un design senza tempo può essere.

Sfilata di moda caduta caduta Versace

Non sarebbe Versace se non ci fosse una graffetta gigante con il suo logo proprio davanti alla passerella. Versace rimane fedele al suo design, che la prima modella indossa direttamente sul suo abito i famosi motivi dorati. Ma anche altri abiti mostrano questo disegno. I dettagli dorati sono un must-have per Versace. Modelli famosi come Kendall Jenner, Gigi e Bella Hadid adornano la passerella di Versace. Donnatella Versace rimane fedele al suo stile. La posizione ha una forma quasi 8 tipi di forma, gli ospiti sono così distribuiti che ci sono appena 2 file. Si ha la sensazione di essere vicini al modello. I colori sono audaci, ma Donnatella riesce a creare un outfit di due colori graffianti dall’aspetto lussuoso.

Sfilata di moda Anna K Runaway Autunno / Inverno

Direttamente il primo modello che è uscito mi ha dimostrato che ad Anna piace lavorare con altri tessuti e ha idee diverse. I suoi top trasparenti sono straordinari ma sempre alla moda. I look che presenta attireranno l’attenzione dei gruppi target più giovani del mondo della moda. Il loro aspetto non è troppo insolito, ma diverso. Alcuni dei loro sguardi sono provocatori ma potrebbero diventare più attraenti nel mondo della moda, specialmente con le it-girls. La posizione è molto semplice, i colori sono bluastri.

Dior Autunno/Inverno Mostra 2019

Una signora anziana apre lo spettacolo in italiano, un tipo di apertura leggermente diverso. Lo spettacolo si svolge in una location a scacchiera bianco-rosso. Lo stile sembra avere la sua musa nel passato. Gonne lunghe, cappotti a scacchi e cappelli che coprono i volti delle modelle sembrano galleggiare sulla passerella. Noi di CM possiamo vedere i dettagli in diretta in prima fila. A volte una piccola frizione, poi una borsa o piuttosto uno zaino. Dior non pensa molto ai luoghi comuni. Il verde sembra essere la prossima moda. Un colore che non tutti hanno nel guardaroba. Ma dopo lo spettacolo posso immaginare che molti cambieranno idea.

Valentino Haute Couture Autunno/Inverno 2019/2020

Valentino ci invita ad un bellissimo giardino d’inverno. La collezione autunno/inverno è presentata dalle modelle in cappotti e lunghi abiti, mentre il tempo è meravigliosamente caldo. Se dovessi descrivere la collezione in una sola parola, sarebbe normale. Lo stile è per i compratori attenti alla moda che amano anche attirare l’attenzione su se stessi e indossare un abito da sera che potrebbe non essere adatto a tutti. Valentino sorprende con molti modelli e tagli diversi. Un piccolo punto di forza sono gli espressivi copricapi che le modelle indossano in passerella. Anche Gigi Hadid appartiene ad uno dei volti più noti, che decorano la passerella. Un applauso a Valentino, location adatta, modelle adatte e bellissimi abiti. Siamo entusiasti della collezione e della location.

Alexander McQueen Autunno/Inverno 2019/ 2020

Stivali in pelle e lunghi stivali in pelle nera attirano la nostra attenzione sulle modelle in passerella. Non potrebbe essere più roccioso. McQueen mostra come gli stivali alla moda si abbinano ad un abito elegante. Collane e orecchini in metallo colorato completano lo stile Rockers. Anche la passeggiata dei modelli è piuttosto difficile, il look rigoroso. Giacche in pelle e pelle contraddistinguono la collezione. Gli abiti a scacchi e a righe stanno tornando ad essere di moda. Ma anche gli abiti pomposi vengono messi alla giusta luce da McQueen. Per la location, il designer si affida a una semplice passerella per impostare il punto di vista sulla collezione.

Givenchy  Autunno/Inverno 2019/2020

Il motto della prima collezione è Women’s Ready-To-To-Wear della sfilata e subito si capisce cosa si intende. Le donne con cappotti lunghi e giacche con spalle larghe saranno probabilmente di nuovo una donna nuova. Givenchy offre anche agli uomini una vasta gamma di scelte. Lo stile è molto semplice, ma comunque un po’ stravagante. La borsa da cintura non si adatta solo ai vestiti di tutti i giorni, come mostra Givenchy qui. Anche la cintura sul cappotto sembra molto promettente. Molto importante per gli uomini: collo alto e cappotto appaiono sempre più in passerella. Quindi, se volete indossare l’ultima tendenza in inverno, date un’occhiata a Givenchy.

Dolce & Gabbana Primavera/Estate 2019

Prima dell’inizio della sfilata di moda siamo affascinati dalla posizione unica. Un’enorme parete dorata con quattro specchi ricorda la casa reale. La passerella di colore blu reale si estende davanti ad essa. Per gli occhi uno spettacolo, per la tecnica del colore non si tralascia quasi mai un colore. Dagli abiti dorati alle camicie e ai pantaloncini dai colori vivaci, qui tutto è in offerta. Mokkasins e sneakers private label vengono indossati qui per abbinarli all’abbigliamento. I pantaloni corti sono un must-have nel guardaroba di ogni uomo. La collezione Dolce & Gabbana crea una nuova consapevolezza della moda per tutte le generazioni e per molti gusti. Noi di CM siamo stati felici di essere stati al Dolce& Gabbana Show.

Formazione per Los Angeles, Milano, Toyko & Co.

Model Coaching – Finalmente è di nuovo tempo, i nostri New Faces da tutta la Germania si incontrano per Model Coaching. Con l’aiuto del modellista Lutz Marquardt imparano consigli e trucchi sulla posa, il carisma, la passerella e altro ancora. Qui già una volta un piccolo Teaser per voi. Potete trovare l’intero video di domenica sul nostro Youtube-Channel o qui nel blog!

Modello di coaching per il 2019: La scuola è finita

Formazione per Los Angeles, Milano, Toyko & Co #INTERVIEWS

E’ di nuovo tempo – le giovani modelle si riuniscono da Berlino, Monaco, Amburgo, Amburgo, Svizzera e altri luoghi per partecipare al Model Coaching. I New Faces of Cocaine Models imparano di più sul loro carisma, sul linguaggio del corpo e su come sono generalmente accolti meglio dai clienti. Abbiamo accompagnato il coaching per voi e ci è stato permesso di portare con noi alcune impressioni interessanti dal modellista Lutz Marquardt e dalle modelle.

Modello superiore della Germania? Real Life & Coaching prima della fine della scuola

Ogni modello inizia piccolo. Al modellismo di quest’anno, il modello e allenatore Lutz Marquardt darà ai New Faces of Cocaine Models consigli e trucchi sulla modellazione. Come possono posare meglio davanti alla telecamera? Che cosa fa l’impressione migliore quando si entra in una stanza e che cosa dice di te la tua postura? L’allenatore rivela tutto questo e di più ai giovani New Faces per prepararli ancora meglio al mondo dei modelli.

Sfilate di moda alla settimana della moda – Le capitali della moda

Ogni grande città ha la sua settimana della moda, in cui vari stilisti più o meno grandi presentano le loro nuove collezioni di moda con modelli in sfilate organizzate. La prima settimana della moda si è svolta a New York all’inizio degli anni ’40. L’antico nome della settimana della moda era “Settimana della stampa”. Il pubblico delle settimane della moda di questo mondo è diverso e spazia dagli acquirenti delle grandi catene di moda alle celebrità e agli appassionati di moda. Le settimane della grande moda si svolgono, ad eccezione di due volte all’anno. Questo permette ai designer di presentare le loro collezioni primaverili ed estive, così come quelle autunnali ed invernali, ad un vasto pubblico e con grande sforzo mediatico. Tra le settimane della moda più influenti al mondo ci sono le cosiddette “Big Four”: New York, Parigi, Londra e Milano.

Settimana della moda – Inizio e corso della settimana della moda

Le sfilate di moda di stilisti famosi come Marc Jacobs o Georgio Armani di solito impiegano 15 minuti, ci sono naturalmente deviazioni. Ogni stilista realizza le proprie visioni con la sfilata di moda. Non esiste quindi una sequenza fissa delle singole sfilate. La maggior parte dei designer prende una sequenza di base per l’orientamento. In ogni sfilata c’è un modello di apertura che è molto importante per lo stilista. La prima impressione delle sue collezioni di moda sul pubblico critico deve essere perfetta. I modelli di solito presentano diversi abiti e camminare due volte in passerella. C’è un modello di laurea che è anche di grande importanza per il progettista. Il clou della collezione è destinato a sorprendere e affascinare il pubblico alla fine dello spettacolo. Alla fine di ogni sfilata le modelle si susseguono, insieme in passerella e mostrano ancora una volta al pubblico il loro abito.

La settimana della moda di New York – il “chi è chi” del settore della moda

Seduto in prima fila alla Settimana della Moda di New York: Un sogno di tante ragazze! Chiunque l’abbia fatto qui è parte integrante della scena della moda e appartiene al circolo interno. La Fashion Week di New York è una delle settimane della moda più esclusive e di maggior successo al mondo. Con questo in mente, la Settimana della Moda nella Grande Mela apre le Settimane della Moda ogni stagione come la prima delle capitali della moda. Mentre Bryant Park era la sede delle sfilate di moda, oggi il Lincoln Center è il centro della moda delle Settimane della Moda di New York. Più di 50 spettacoli di designer famosi come Marc Jacobs, Donna Karan, Tommy Hilfiger, Michael Kors o Ralph Lauren ispirano il pubblico del Lincoln Center. Oltre alle grandi sfilate di moda, ci sono numerose piccole sfilate di moda nelle gallerie o in altre località esclusive di Manhattan. I modelli presentano le nuove collezioni uomo e donna, mentre i modelli donna e pittura sfilano in passerella. Il numero di visitatori di DES Fashion-Event è di sei cifre. Editori e blogger di moda sono in competizione per gli spot ambita accanto alla passerella.

Sfilata di Michael Kors – New York Fashion-Week Autunno 2015

Parigi alla moda – la crema della moda femminile

Oltre alla settimana della moda di New York, la settimana della moda di Parigi è di grande importanza anche nella scena della moda. La settimana della moda di Parigi di solito si svolge per ultima, dopo le settimane della moda delle altre tre metropoli della moda. Il programma della Settimana della Moda di Parigi comprende più di 90 importanti sfilate di moda. Le sfilate di Chanel, Dior e Alexander McQueen sono tra le più importanti. Le collezioni di moda degli stilisti trasudano un fascino misterioso, un fascino che rende Parigi una città della moda molto speciale. Alla settimana della moda Pret-à-porter La moda è presentata per la maggior parte. Ma anche la popolare haute couture non manca a Parigi: in occasione di numerosi eventi serali, gli appassionati di moda possono assistere alle sfilate haute couture. A Parigi nasce l’haute couture, un’arte sartoriale di alto livello. Stravagante, di alta qualità, costoso e non adatto all’uso quotidiano. Moda che viene interpretata anche come vera e propria arte per gli estranei. Gli elementi di haute couture delle collezioni moda sono i punti di forza di ogni stilista. Lo sviluppo dell’haute couture è stato un trionfo della storia della moda e ancora oggi plasma la scena della moda. L’idea delle sfilate di moda classiche così come le conosciamo oggi è nata anche a Parigi. Dopo un influente designer dell’epoca, Charles Frederick Worth, ha aperto diverse case di moda in Francia, ha iniziato ad avere le sue collezioni presentate da modelle. La sua visione: presentare la moda nel miglior modo possibile. Una strategia di marketing che è decollata ed è diventata una conquista del settore della moda.

Chanel Haute-Couture Mostra Autunno-Inverno 2015/ 16

Settimana della Moda Londra – famosa e famigerata

Settimane della moda a Londra si svolgono ogni anno a febbraio e settembre presso la tradizionale e centrale Somerset House. Le sfilate di moda sono un punto culminante per la società londinese. La Fashion Week London è sponsorizzata da Mercedes Benz e dalla nota catena di parrucchieri Tony and Guy. Durante la settimana della moda a Londra, saranno presentate collezioni di moda esclusive per uomo e donna. Oltre 150 stilisti mettono in scena le loro collezioni di moda. Gli uomini non mancano a Londra: durante l’evento “London Collections Men” viene presentata la nuova moda maschile. Dopo la settimana della moda di Londra si svolge il cosiddetto “Fashion Weekend” che, a differenza della settimana della moda, è aperto al pubblico e serve soprattutto i rivenditori.

Settimana della Moda Milano – la città vive la moda

Gli italiani non riescono ad avere abbastanza di moda. La Settimana della Moda di Milano si svolge quattro volte all’anno. Milano è particolarmente nota per le sfilate di moda delle sue collezioni uomo. Milano è considerata un punto di riferimento per la moda maschile. Ogni stagione la scena della moda internazionale guarda in particolare alle collezioni maschili degli stilisti della Settimana della Moda di Milano. Le sfilate di moda per le collezioni maschili si svolgono in gennaio e giugno. La moda femminile viene presentata nei mesi di febbraio e settembre. Designer famosi come Georgio Armani o Versace animano la settimana della moda di Milano.

Settimana della Moda Berlino – Moda & Design nella capitale

Anche se la settimana della moda di Berlino non è una delle “Big Four” della scena della moda, è anche una metropoli della moda con una settimana della moda ben noto e molto frequentato. Settimana della moda a Berlino si svolge in gennaio e luglio. Sulle passerelle vengono presentate collezioni di designer affermati come Wolfgang Joop, Michael Michalsky o Hugo Boss, nonché di giovani designer di talento e New Comers. Mercedes-Benz sponsorizza la Settimana della Moda di Berlino. Le sfilate di moda a Berlino sono considerate un trampolino di lancio per il successo internazionale dei giovani stilisti e sono uno spettacolo colorato e affascinante in ogni stagione. Gli appassionati di moda di tutta la Germania fanno un pellegrinaggio stagionale a Berlino, ammirano le sfilate, scoprono nuovi stilisti, scoprono le nuove tendenze e festeggiano al massimo.