Dior: Profumo, borsa, occhiali da sole & Co. – Fragranze & accessori di marca di lusso

Dior – L’azienda di lusso copre tutto ciò che il cuore della moda desidera! Che si tratti di cosmetici, accessori o abbigliamento – il marchio francese è uno dei più famosi al mondo e si può trovare in tutto il mondo con icone di stile come Marilyn Monroe. Dall’haute couture per le collezioni donna, uomo e bambino, ai cosmetici e agli accessori, il marchio di lusso è diventato indispensabile nel mercato odierno e rappresenta un’ampia gamma di prodotti.

Christian Dior: Designer internazionale di moda & Designer

Christian Dior è uno stilista di fama internazionale che ha fondato l’omonima azienda il 16 dicembre 1946. Nel febbraio 1947 Dior presenta la sua prima collezione, dove si impone all’attenzione di note riviste di moda come “Harper’s Bazaar”. Da allora le cose sono andate in salita con lo stilista: sfilate di moda, una moltitudine di nuovi prodotti e una rapida diffusione del suo nome. Attraverso le sue collezioni, Parigi è diventata il centro del rivoluzionario mondo della moda ed è stato riconosciuto in tutto il mondo come uno dei più famosi e importanti stilisti di moda. Oggi il nome Christian Dior è diventato parte integrante del mondo della moda ed è l’epitome dei prodotti di lusso, degli accessori e dello stile. Il leggendario designer avrebbe compiuto 115 anni nel gennaio 2020.

Prodotti Dior: Cosmetici, Profumi & Accessori

Le collezioni del noto marchio di lusso coprono una vasta gamma di accessori, cosmetici, pelletteria, calzature, orologi, gioielli, occhiali e profumi. La poliedrica azienda offre prodotti di ogni tipo per ogni fascia d’età ed è indispensabile nelle metropoli della moda come Parigi, Milano e Berlino.

Profumo – profumi popolari per uomini e donne

Un’ampia quota di mercato del marchio è rappresentata dai profumi e dai cosmetici. Christian Dior ha riconosciuto fin dall’inizio il valore dei profumi e delle fragranze e di conseguenza ha posto molta attenzione su di essi per la sua azienda. Dal 1947, più di 40 fragranze femminili sono state create con il nome di Dior in varie versioni e varianti. I più noti sono, ad esempio, Miss Dior, Poison, Dune e Dolce Vita. Dal 1966, accanto alle fragranze femminili, viene proposta una collezione di profumi da uomo. Tra questi ci sono Eau Sauvage, Dior Homme e Jules. Qui ho elencato una volta le fragranze più popolari per uomini e donne:

Profumi per le donne:

  • Miss Dior
  • Giglio, veleno
  • Dune

Profumi per gli uomini:

  • Eau Sauvage
  • Dior Homme
  • Jules

Moda: Borse, accessori & gioielli

Abbigliamento – Oltre ai cosmetici e ai profumi, il marchio internazionale Dior offre anche un’ampia scelta di abbigliamento. Le più conosciute sono le collezioni di haute couture per le donne, ma anche il cosiddetto abbigliamento prêt-à-porter, la moda per uomo e l’abbigliamento per bambini con il nome di “Baby Dior” si trovano sul mercato.

Borse – Inoltre, gioielli e accessori si trovano anche da Dior e rappresentano oggi il mondo della moda. Dior è un popolare produttore di borse, perché secondo Dior fanno parte del look tanto quanto i vestiti. Le borse Dior sono disponibili in molti colori e varianti diverse, danno all’outfit quel tocco finale speciale e riflettono l’eleganza di chi le indossa.

Gioielli – I gioielli sono altrettanto importanti per un abito. Le creazioni di questa poliedrica azienda di moda sono moderne, eleganti e audaci e vogliono rappresentare lo stile couture. Anche in questo caso, Dior dice che i gioielli sono un elemento indispensabile che spicca in modo affascinante e che non dovrebbe mancare a nessuna donna.

Sfilata di moda dior: Abiti, collezioni & design senza tempo

Ogni anno Dior presenta sfilate di moda per gli ospiti invitati e convince con abiti stravaganti, location uniche e un’atmosfera indimenticabile. Vengono presentate le ultime tendenze della prossima stagione della moda e modelli selezionati rappresentano le ultime collezioni del marchio di lusso.

Prêt-à-porter – Modern & elegante collezione donna

Alla sfilata di primavera, la stilista Maria Grazia Chiuri ha presentato le sue collezioni femminili di prêt-à-porter e ha rappresentato Dior in modo moderno ed elegante. La location è stata scelta appositamente in stile rustico e decorata con alberi e fiori decorativi. Questo per mostrare un giardino aperto e simboleggiare che tutti possono contribuire a plasmare e proteggere la natura.

Haute Couture – Design senza tempo per la femminilità & femminismo

In linea con la domanda “What if Women Ruled the World?”, la sfilata di alta moda si è tenuta in primavera. L’obiettivo era quello di mostrare la complessità del rapporto tra femminismo e femminilità. La collezione in mostra brillava in uno stile di modernità senza tempo, con gli abiti del designer ispirati alla classica e maestosa rappresentazione delle dee. I motivi di questa collezione includevano spighe di grano placcate in oro, che a loro volta volevano ricordarci l’immutabile potere creativo delle donne. I look, creati sempre da Maria Grazia Chiuri, riflettono l’identità dell’azienda di moda e sono anche un omaggio al compianto stilista Christian Dior.

Prêt-à-porter: Creatività & eleganza degli uomini

Sempre in onore dello stilista, è stata organizzata una sfilata di moda che ha mostrato la moda maschile.  La collezione riflette l’energia creativa e l’eleganza senza tempo dell’uomo e si compone di moiré di seta, ricami, motivi arabescati e cashmere. Questo per dimostrare che la moda non deve essere vista solo come un’opera finale, ma anche come un processo creativo. Tutti i capi e gli accessori sono dotati di cerniere per sottolineare il loro design e completare il look.

FWF 19 @ Settimana della moda di Berlino – La sfilata di moda (Video) #throwback

Sfilata di moda a Berlino – Dopo la nostra ultima grande sfilata a Berlino, la pianificazione per il nuovo highlight dell’estate 2020 sta iniziando – siete già emozionati? Le finali della settimana della moda di Haubentaucher Berlin sono state sicuramente la sfilata di moda più bagnata di sempre a Berlino! Dopo una settimana di sole puro e +30°C, la pioggia battente è arrivata in tempo per l’inizio dello spettacolo. Pioveva a catinelle. Ciononostante, ce l’abbiamo fatta in modo professionale. La sfilata è stata riportata su Sat1, all’Harperz Bazaar ma anche sulla nostra rivista di moda. La pianificazione per il 2020 inizia ora. Naturalmente ci sarà un altro casting di modelli nella fase di preparazione. Potete trovare tutte le informazioni qui nel blog ma anche su Instagram: Modelli di cocaina – seguiteci per tutte le notizie!

FWF 19 @ Settimana della moda di Berlino – Video

Grazie mille ai nostri partner di Berlino!

Settimana della moda Parigi

La settimana della moda si svolge due volte l’anno a Berlino. In città come Parigi ce n’è ancora di più! La settimana della moda maschile, capsula e alta moda. Mentre stiamo pianificando il 2020, i nostri modelli stanno viaggiando in tutto il mondo. Come Adelina (nel video con i capelli biondi corti), è attualmente in corsa alla settimana della moda di Parigi!

 

IVANMAN – L’abbigliamento maschile alla settimana della moda di Berlino 2019

La moda maschile di cui stupirsi – Ivanman ispira ancora una volta. Come ogni anno, Ivan Mandžukić ridefinisce la moda maschile con i suoi disegni e tagli insoliti. Abbiamo visto il suo spettacolo dal vivo e siamo entusiasti della precisione del suo lavoro.

Ivanman – moda uomo di fantasia

L’etichetta berlinese Ivanman è stata fondata nel 2010 dal designer Ivan Mandžukić . Il laureato della ESMOD Academy for Fashion Design ha fondato il marchio Ivanman con l’obiettivo di creare un connubio tra moda maschile classica e d’avanguardia. La casa di moda Ivanman vede la moda come un fenomeno sociale, la analizza attraverso la decostruzione, ne esamina le singole parti e poi le ricompone in forma tessile. Il risultato è una moda maschile ridotta ad uno stile minimalista, caratterizzato da un’estrema vestibilità. Dettagli semplici ma espressivi conferiscono alla collezione le sue caratteristiche peculiari. La base del marchio Ivanman è una vestibilità classica e modesta. Adattando i dettagli durante il processo di sviluppo, la moda diventa una collezione portatile e all’avanguardia. Eppure l’aspetto non sembra mai essere stato deliberatamente decostruito. Attualmente, le collezioni Ivanman sono costituite principalmente da abbigliamento e accessori per uomo, completati da alcuni look femminili.

Ivanman al MBFW 2019

Fedele alla sua città, IVANMAN 2019 presenta le sue collezioni sulle passerelle della scena della moda berlinese. A differenza di molti altri spettacoli, Ivanman non è una tipica passerella, ma un piedistallo in mezzo alla folla, dove i diversi pezzi con tagli geometrici e colori vivaci sono a fuoco. Le modelle sono state disegnate in modo discreto per mantenere l’attenzione sugli abiti, ma possiamo confermare che la nuova collezione di Ivanman è difficile da tenere d’occhio.

Ivanman alla settimana della moda di Berlino 2019

#MBFWW2019 – Lena Hoschek alla settimana della moda di Berlino 2019

È di nuovo il periodo dell’anno – Lena Hoschek si unirà a noi con la sua collezione autunno/inverno alla settimana della moda nella capitale tedesca Berlino. Abbiamo visto lo spettacolo in diretta e siamo entusiasti. Anche quest’anno gli Hoschek si sono ispirati con i loro disegni unici.

Moda con umorismo – La filosofia di Hoschek

Lena Hoschek si ispira principalmente alle star di Hollywood degli anni ’40 e ’50. Hoschek trova eccitante e interessante il modo in cui i sex symbol degli anni ’40 e ’50 hanno vissuto la vita con umorismo e non si sono presi sul serio come fanno oggi. Secondo Hoschek, Maryln Monroe, Sophia Loren e Gina Lollobrigida sono le donne più attraenti di tutti i tempi, non solo per il loro aspetto, ma anche per la loro incomparabile personalità, che è pura ispirazione per Lena Hoschek. Lo spettro della sua moda è molto ampio. Abiti, gonne, camicie, pantaloni, costumi tradizionali, pigiami, occhiali e altri accessori vengono creati e lanciati due volte all’anno. Tra i suoi clienti ci sono la pop star Katy Pery e Charlotte Roche.

Lena Hoschek – Collezione Autunno/Inverno 2019 al MBWF

Lena Hoschek presenterà per la prima volta le sue collezioni a Berlino nel 2010. Un mix di femminilità e sex appeal ricorda ai visitatori gli anni ’50. Oggi è conosciuta come ambasciatrice della femminilità e, insieme ad altri stilisti, le sue collezioni sono sempre fresche e allegre. La passerella dei modelli è decorata con motivi orientali. Lena Hoschek arriva sul palco soddisfatta alla fine ed è applaudita da tutti i lati! Una buona finitura per il giovane designer.

Danny Reinke Fashion Week 2019- Dal figlio del pescatore allo stilista di moda

Danny Reinke proviene da una linea di pescatori. Suo padre e il bisnonno erano già pescatori, invece di continuare queste tradizioni ha rotto le tradizioni di famiglia e questo con successo. Oggi conosciuto come un designer di fama internazionale. Al MBFW siamo andati in diretta anche per vedere la sua collezione autunno/inverno.

Il primo designer della famiglia

All’età di 6 anni ha imparato dal padre come usare una macchina da cucire. Questo per continuare le tradizioni familiari del pescatore, ma Denny Reinke aveva altri piani. Quando ha scoperto la moda, i suoi piani erano chiari: vuole andare in alto e creare moda. Invece di investire il suo tempo in una business school per studiare economia, si trasferisce ad Hannover per imparare il fashion design e la sartoria femminile.

La sua prima collezione

Nella sua collezione finale, si è ispirato all’azienda di famiglia della pesca. All’inizio suo padre era molto scettico sui piani del figlio, ma uno sguardo al suo lavoro gli ha cambiato idea. Insieme hanno finito un maglione sulle corde. Gli abiti in tulle della collezione erano tutt’altro che l’abito tipico di una principessa, ma avevano un aspetto molto moderno, che conserva ancora oggi. Elaborati ricami di perle trasformano in spettacolari accattivanti elementi di base come le maniche lunghe nude e i bomber neri, perché i motivi erano creature mitiche mitiche mitiche e mitiche dai colori scuri e abbaglianti. Un tocco di grunge e gotico ha attraversato i disegni di “Tempting Beast” senza ritrarre chi lo indossa come figure marginali della società. Questa moda è una stravaganza ben dosata e indossabile senza essere ordinaria.

Danny Reinke alla Settimana della Moda Berlino 2019

La collezione Autunno/Inverno 2019/2019/2019 è tutta al femminile, con le tecniche di tessitura del tulle come elemento centrale per ricordare la sua famiglia di pescatori. La donna viene mostrata come un “essere divino”. Ispirato dal movimento #MeToo, quest’anno convince anche tutti gli amanti della moda della Fashionweek 2019 a Berlino. Un’altra caratteristica della collezione autunno/inverno di quest’anno sono le camicette in broccato argento e tulle pastello. Le camicie e i pantaloni sono ricamati con perle e matite di rame in un elaborato artigianato. Eravamo entusiasti di vedere questo spettacolo dal vivo.

Marcel Ostertag x Settimana della Moda 2019

Marcel Ostertag, che ha studiato presso il rinomato Central St. Martin College di Londra, ha fondato la sua omonima etichetta Marcel Ostertag nel 2006. Con 16 sfilate presentate alla settimana della moda di Berlino, è parte integrante dell’MBFW. Anche quest’anno siamo stati in diretta e siamo rimasti stupiti dal suo spettacolo, come ogni anno.

Marcel Ostertag – La roccia primordiale della settimana della moda

Marcel Ostertag è sia produttore che marchio. Ispirato dalle strade di Monaco e dal fascino particolare del Viktualienmarkt, Marcel Ostertag disegna le sue collezioni nel suo studio nel quartiere Gärtnerplatz, prodotte esclusivamente in Germania. Nelle sue collezioni, tuttavia, il designer non presta attenzione solo all’ottica. Per lui è molto importante che anche chi indossa i suoi modelli si senta a suo agio. Per questo motivo visita regolarmente le fiere dei tessuti per garantire un buon comfort.

A cosa sta per Marcel Ostertag?

L’amore è nei dettagli, dice Ostertag. Questo è esattamente ciò che il progettista vuole realizzare. Attraverso i dettagli le sue collezioni dovrebbero essere senza tempo, preferibilmente eterne. Lo stesso designer dice che il suo target di riferimento non è necessariamente il ricco e il bello, ma chiunque ami e apprezzi la qualità e presti attenzione ai dettagli. È importante che i vostri clienti si preoccupino di indossare cose che solo pochi altri indossano.

Autunno/Inverno 2019 alla settimana della moda di Berlino

Come ogni anno, l’Ostertag si è dimostrato quest’anno alla settimana della moda 2019 a Berlino. Realizzato con paillettes lucide rosate opache su un breve pendente, indossa una maglia a collo alto grezzo in verde oliva e aggiunge fibbie metalliche alle spalline grossolane arancioni dell’abito. Il suo talento per la combinazione di materiali, che difficilmente può essere superato, dimostra semplicemente e ripetutamente. Eravamo entusiasti della produzione e non vediamo l’ora che la prossima settimana della moda sia ispirata da lui.

Rebekka Ruétz – Come si scioglie la settimana della moda di Berlino 2019

Rebekka Ruétz l’ha fatto di nuovo. Come ogni anno convince con le sue creazioni non convenzionali e stravaganti.  Dal 2010 Rebekka Ruétz ispira il mondo della moda ogni anno alla Settimana della Moda di Berlino con i suoi abiti espressivi – realizzati per la moderna Amazzonia.

Ruétz e la sua moda

La modalità Ruétz è caratterizzata da connessioni diseguali.  Texture lussureggianti, strati ritorti, così come disegni decorativi e stravaganti forniscono un valore di riconoscimento. Anche la palette di colori delle sue creazioni è molto versatile. Dal verde pavone al verde muschio. Blu notte e turchese sottomarino, con abbondanza di marrone rossiccio, bordeaux, arancione autunnale, ambra, oro e argento, nonché di beige sporco e nero.  Una sapiente combinazione di nozioni di base e straordinarie composizioni di materiali fornisce ogni volta di nuovo tensione.  La stilista ha iniziato la sua importante formazione presso la Scuola di moda Ferrari di Innsbruck. Poi è arrivata all’Academy for Fashion & Design di Monaco di Baviera, dove si è laureata come migliore laureata e vincitrice del “Cognos Relevance Award”. Ha fatto esperienza in India e con il designer Peter Pilotto a Londra. Dalla fondazione dell’etichetta “rebekka ruétz” a Innsbruck nel 2009, si è fatta valere professionalmente. Rebekka Ruetz, nata nel 1984, ha conquistato i mercati di Germania, Austria, Italia e Svizzera con l’omonima etichetta.

Rebekka Ruétz alla Settimana della Moda Berlino 2019

La musica rock, scura e ad alto volume, suona attraverso gli altoparlanti – alla fine inizia. Eravamo lì quando Rebekka Ruétz ha presentato la sua collezione autunno/inverno 2019/2020 alla Fashionweek Berlin e siamo entusiasti. La combinazione di elementi di base con dettagli stravaganti ed emozionanti è ancora una volta un successo. Cinture e corde inusuali adornavano gli abiti e raccontavano una storia emozionante sulla visione del mondo da parte del designer. Lo spettatore si sente circondato da una nuvola immaginaria piena di fascino e carisma. Allo stesso tempo, però, ci porta in un mondo moderno, reale, disarmonico, lunatico e misterioso. E’ difficile distogliere lo sguardo dallo spettacolo, ogni abito è unico nel suo genere. Non vediamo l’ora di vedere cosa Rebekka Ruétz ha in serbo per noi alla prossima Fashionweek.

Rebekka Ruétz alla settimana della moda di Berlino 2019

Kilian Kerner è tornato – KXXK all’MBFW 2019

Dopo 3 anni di silenzio Kilian Kerner è tornato alla settimana della moda di Berlino dopo il fallimento della sua etichetta.  Eravamo lì quando ha presentato tutti i suoi 34 sguardi all’E-Werk di Berlino. In breve tempo ha completato gli 80 pezzi ed è pronto per l’MBFW 2019.

Kilian Kerner è tornato sotto il nome KXXK

Lo stilista Kilian Kerner ha deciso in breve tempo di partecipare alla settimana della moda. Senza la pressione di dover pagare 50 dipendenti e investitori che gli dicono quando finire cosa, egli presenta la sua “I” recuperata all’MBFW2019. È importante sapere che la sua etichetta non è KXXK ma Kilian Kerner e che dovrebbe rimanere tale, dice il designer Kilian Kerner. E’ felice di essere libero di lavorare come vuole ora. Quando vuole prendersi una vacanza, si prende una vacanza. Il mondo della moda non si libera di Kilian così in fretta, perché ama il suo lavoro, ama la pressione per esibirsi e ama mostrare chi è. Siamo felici di poter assistere al suo ritorno in diretta.

KXXK Autunno/Inverno 2019

Kilian Kerner ha festeggiato il suo grande ritorno alla settimana della moda 2019 a Berlino. Gli abiti e la musica ci hanno fatto sperimentare la vita cittadina in passerella. Un mix emozionante e colorato di sguardi ha attraversato la passerella e ha fornito uno spettacolo vario ed emozionante. Alla fine Kilian Kerner è saltato personalmente in passerella con 2 modelle sulle mani – la gioia era scritta in faccia. Il pubblico entusiasta e il mondo della moda lo ha ripreso a braccia aperte.

La sfilata di Kilian Kerner – La vita di città alla Settimana della Moda di Berlino 2019

Irene Luft – Il Paradiso Oscuro al #MBFW

Irene Luft è già un nome affermato nel settore della moda. Alla settimana della moda di quest’anno a Berlino, lei sarà ancora una volta convincente con il tema “Dark Paradise”. Eravamo lì in diretta per te e lascia che Irene ci mostri il lato oscuro del mondo della moda.

Prima Germanys Next Topmodel, poi Fashion Week

Irene Luft ha fondato la sua etichetta omonima nel 2008. Un anno dopo le fu già permesso di disegnare una collezione per la quarta stagione della produzione televisiva Germanys Next Topmodel, che fu poi presentata dai giovani modelli in mostra. Da allora, il marchio di prêt-à-porter di lusso ha ispirato le passerelle di tutto il mondo. La firma del marchio è il suo stile moderno ma difficile da definire, femminile e romantico con un tocco di progressività.

Irene celebra il grande successo

Dopo aver completato gli studi all’Accademia di Moda e Design di Monaco di Baviera, ha fondato il proprio marchio. Poco dopo, il grande passo avanti. La loro originalità e la loro forte personalità si riflettono negli abiti mozzafiato. Trasformando tessuti nobili e costosi in tessuti adatti all’uso quotidiano, hanno attirato l’attenzione di molte grandi personalità. Tra i suoi clienti fedeli si annoverano Franziska Knuppe, Verona Pooth e Viktoria Lauterbach. Irene Luft ha anche clienti negli Emirati Arabi Uniti.

Autunno/inverno 2019 al MBFW

Il lato oscuro della settimana della moda – Irene Luft ci presenta “Dark Paradise”. Sotto questo nome, i vari capi di abbigliamento attraversano la passerella.  Abiti nobili con pizzo nero, guanti lunghi su cui sono incollate frange con accenti colorati fanno apparire elegante e nobile. Il trucco viene selezionato in modo che corrisponda agli abiti. Pelle chiara con accenti neri sugli occhi e lenti a contatto bianche che conferiscono all’insieme un certo “look horror”. Pensiamo che sia stato più di un semplice spettacolo, Irene Luft ci ha dato un’esperienza con Dark Paradise.

Amesh sul #MBFWW2019

Finalmente è ora, il primo spettacolo è finito e noi eravamo proprio davanti a voi. L’inizio di una promettente settimana della moda all’E-Werk di Berlino è stato realizzato dallo stilista Amesh Wijesekera dallo Sri Lanka. Eravamo entusiasti e abbiamo i momenti salienti per voi.

Chi è Amesh Wijesekera?

Amesh Wijesekera ha avuto il suo grande successo come star della moda internazionale nel 2016, vincendo il concorso internazionale di moda della Graduate Fashion Week London’s International catwalk competition alla London Fashion Week e attirando l’attenzione del mondo. Il designer dello Sri Lanka. Risplende attraverso il suo amore unico per i tessuti e il colore, che dà vita con l’aiuto di sarti di talento della sua terra natale. Realizzato a mano in batik, unito ad una tecnologia digitale unica nel suo genere, crea un incredibile colpo d’occhio.

Amesh 2019

Anche alla Settimana della Moda Berlino 2019 Amesh era di nuovo entusiasta. I suoi abiti ispirano come ogni anno di nuovo. Il mix di abiti maschili e femminili ha attirato l’attenzione. Anche agli uomini è stato permesso di irradiare un tocco di femminismo nella moda. I top rosa brillante con elementi in pelliccia e i pantaloni a svasati abbinati con strisce arancioni non sono la prima cosa che viene in mente nella moda maschile. Tuttavia, Amesh si assicura che si presenta ancora bene e in modo convincente. Un altro elemento centrale della moda Amesh è la maglieria. Ancora una volta vediamo combinazioni di maglieria, pelliccia e stampe folli, che danno quasi una sensazione di spazio.

Stefanie Giesinger at Amesh

Con un talento come Amesh, naturalmente le celebrità non devono mancare. In prima fila c’era la top model internazionale Stefanie Giesinger, che ha dimostrato il suo grande entusiasmo per il look unico. La sorpresa è stata scritta in faccia, non vede ogni giorno niente del genere, soprattutto l’ultimo pezzo ha convinto Stefanie e noi. Due abiti d’oro che correvano insieme. 2 uomini, mano nella mano con fiori cuciti ai vestiti per una sensazione particolarmente femminile. Un’attrezzatura che irradia accettazione e tolleranza. Siamo curiosi di vedere cosa ci riserva la Settimana della Moda.

Ameshs presenta le sue collezioni autunno/inverno alla settimana della moda di Berlino 2019

Agenzia del modello della settimana della moda di Berlino colata estate 2018 – Video

Come avrete notato, siamo alla ricerca di nuovi modelli per la settimana della moda. Siamo sempre alla ricerca di modelli giovani per i nostri clienti nazionali e internazionali. Mercoledì era giunto il momento, nel club della Casa di Weekend siamo stati in grado di accogliere un sacco di bei candidati per il nostro bordo. Non solo le belle donne erano le benvenute, ma anche le curve sexy e gli uomini belli.

Non vuoi perdere un aggiornamento sui getti? Segui la nostra agenzia e il nostro Modelli su Youtube!

Settimana della moda di Berlino colata estate 2018

Date un’occhiata ad alcune delle impressioni del nostro ultimo casting a Berlino: