Modelli all’estero: Malia a Città del Capo – Lavoro, fusioni e modelli in Sud Africa

Andare all’estero come modello – un tema costante per molti modelli, sia New Comers e professionisti. Con un soggiorno all’estero, alcuni piani venire il vostro senso, sarete ricompensati con un sacco di esperienze – non importa dove ti trovi nel mondo. Molti giovani modelli si chiedono se sono in grado di affrontare autonomamente l’estero, cosa li aspetta esattamente e quale paese o città sia la scelta giusta. Malia von Cocaine Models è attualmente in viaggio come modello a Città del Capo. Le ho parlato del suo soggiorno all’estero nella città dei sogni sudafricana.

Modello Malia: “Città del Capo è stata una coincidenza”

CM: Malia, stai modellando in Sud Africa da diverse settimane/mesi. Che cosa ha sperimentato come modello?

Qui si vive molto – da sparatorie, vedute, surf a immersioni con gli squali. Città del Capo è estremamente varia sotto ogni aspetto.

CM: Come hai scoperto il Sudafrica / Città del Capo, in particolare?

Sono onesto, Città del Capo è stata più di una coincidenza. Il mio amico voleva trascorrere un semestre all’estero all’università e ho pensato che avrei potuto venire e fare la modella. Dal momento che siamo andati in vacanza un anno fa e aveva un’agenzia lì, è stato molto facile da attuare il piano allora.

CM: Come ti sei preparato in anticipo per il tuo soggiorno?

Alla fine non è necessario prepararsi per Città del Capo, l’unico difficile o “lungo” è il visto di lavoro, quindi si dovrebbe pianificare circa 2-3 settimane fino a quando non si hanno tutti i documenti insieme e guidare per l’ambasciata a Berlino. E ‘anche importante ciò che i vestiti si porta con sé. Dico questo in modo molto esplicito perché Città del Capo non offre buone o di alta qualità opportunità di shopping (in termini di sparatorie). Quindi, se avete intenzione di testare, si dovrebbe portare alcuni vestiti.

Malia sulle possibilità come modello a Città del Capo

CM: Quali sono le tue esperienze a Città del Capo?

C’è un sacco di concorrenza sulla strada, casting può essere più lungo di quanto si desidera e prenotazione diretta, purtroppo, non esiste. I lavori sono ottimi e si hanno opportunità che non avresti in Germania e le prove sono grandi.

CM: In base alla sua esperienza, quali modelli sono particolarmente richiesti in Sudafrica?

Modelli Ü30 con capelli corti biondi. Anche modelli maschili.

CM: Come si presenta l’industria della modellazione a Città del Capo?

Ci sono moltissime agenzie e in estate (inverno tedesco) i clienti fanno un pellegrinaggio a Città del Capo e produrre lì, a causa dei bassi costi. Sì, anche le commissioni sui modelli sono circa la metà rispetto alla Germania. Vi sentirete come in un villaggio tedesco, perché ci sono moltissimi modelli/fotografi/mUA tedeschi sul posto.

CM: Quali lavori ha svolto finora a Città del Capo? Come sono andati via?

Qui si producono molti posti di lavoro nel settore dello sport, ma anche spot televisivi. Il processo non è diverso da quello tedesco, forse una differenza: dopo il casting c’è sempre un richiamo, cioè un secondo casting. Se si viene presi allora c’è solo un giorno per il montaggio e poi viene prodotto solo. Le giornate sono lunghe perché si inizia a sparare molto presto (a causa della luce). Le persone raramente lavorano oltre l’ora di pranzo perché la luce è troppo dura e di solito non continua fino al pomeriggio.

CM: Quali sono le sue abitudini quotidiane tipiche in Sudafrica come modello?

Le agenzie comunicano via SMS e vi inviano il casting. Poi si va ai diversi studi di casting e si spera che non altre 100 persone sono in attesa per lo stesso casting. I tempi di attesa variano da 10 minuti a 4 ore per getto.

Ci sono getti normali (qui i tempi di attesa sono di 1-4 ore) e “richiesti” (ci sono appositamente richiesti, hanno un appuntamento e di solito vengono direttamente ad esso). I getti richiesti sono sempre quelli in cui avete le migliori possibilità, perché il cliente ha già selezionato in base alle sue foto e vuole vederti.

CM: Come vivi e come hai trovato il tuo posto? Cosa raccomandi?

Le agenzie aiutano o forniscono alloggio. Ma non sono un fan di appartamenti modello ed è per questo che abbiamo scelto Airbnb per il nostro alloggio. Questo non era direttamente a Città del Capo, ma a soli 15 minuti di distanza, più economico e sulla spiaggia – che personalmente mi piace di più. Se sei una persona indipendente e ti piace organizzarti, posso solo raccomandare una cosa del genere. Se forse non siete sicuri, dovreste chiedere l’aiuto dell’agenzia.

Città del Capo di Mallia

CM: Quali sono i tuoi punti salienti personali a Città del Capo?

Il mio clou è stato uno dei miei ultimi scatti di prova con il fotografo Jacques Weyers (fotografato, tra gli altri, per Elle Southafrica e World of Swimsuits). Abbiamo girato un editoriale, che è stato molto importante per me personalmente e in cui ho potuto trovarmi molto bene. Inoltre, ero l’unico modello con cui Jacques ha fatto i test, che per me era come un piccolo cavaliere.

CM: Quali modelli di hot spot consiglieresti ad altri modelli?

I mercati del cibo a Città del Capo sono incredibili, e sono anche un fan di alcuni ristoranti: Kloofstreet House, Cafe Paradiso, Simply Asia, Beluga e Black Sheep. Osumo fa i migliori frullati e per festeggiare: Era, Tschin Tschin Rooftopbar, Shimmy Beachclub.

CM: Cosa ti piace della modellazione a Città del Capo? Cosa c’è di più problematico?

Trovo fantastici i luoghi di Città del Capo. Se si vuole fare un test, si possono avere molte impostazioni e migliorare il proprio libro molto.

Un altro problema è che le tasse purtroppo non sono così buone e si deve stare attenti al crimine a Città del Capo.

CM: A cosa deve prestare particolare attenzione un modello in Sudafrica? (norme, dogane, differenze rispetto alla Germania, ecc.)

Città del Capo è molto occidentale / europeo, ma sì, ci sono borgate e la criminalità è alta. La sera quando fa buio non si deve uscire da soli o in spiaggia, non si devono portare troppi oggetti di valore in giro con voi, portare vestiti troppo costosi, essere coinvolti in conversazioni per strada o semplicemente andare con la gente. Si dovrebbe solo prestare attenzione a ciò che sta succedendo intorno a voi. Quando si noleggiare un’auto, devi aspettarti che le persone a guidare estremamente male e non coordinato. Abbiamo avuto un piccolo incidente perché qualcuno ha guidato nella nostra auto (solo danni al parafango) e la mia carta di credito è stata rubata dalla macchina. Devi solo essere consapevoli di queste cose quando sei lì e pianificare di volare lì. Tuttavia, non c’è bisogno di avere paura sul posto, perché se si presta attenzione a queste cose si è sicuri.

Cape Town per il Model-Book

CM: Cosa porti con te dal tuo soggiorno in Sudafrica alla Germania?

Città del Capo è un bene per il libro e per l’esperienza, tuttavia, si deve semplicemente dire che si è “in vacanza pagata” lì e che Plus Minus Null tornerà in Germania.

CM: Raccomanderesti il Sudafrica, specialmente Città del Capo, ad altri modelli? Perché?

Penso che per Newfaces Città del Capo è grande, è possibile costruire il vostro libro con grandi fotografi, soprattutto in termini di spot pubblicitari. Poi penso anche che Città del Capo è molto buona per i modelli Ü30, perché il mercato c’è molto versatile e come modello si può lavorare molto bene lì anche in età avanzata. Se cadete in questa griglia o semplicemente volete fare esperienza all’estero posso consigliarvi Città del Capo, ma se pensate di fare i soldi ci devo dire, purtroppo, rimanere in Germania.

CM: Caro Malia, grazie per l’intervista!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Leave a Reply