Moncler – Lusso francese tra Will Smith & Milly Bobby Brown

Moncler – un marchio che si è sviluppato da un outfitter di alpinismo francese a una delle più grandi aziende italiane di moda di alta gamma e che da quasi 70 anni delizia con i suoi design e le sue innovazioni i clienti di lusso di tutto il mondo. Influenzato dalle temperature del ferro delle Alpi francesi, Moncler oggi combina un design esclusivo con un comfort di alta qualità.

Moncler – Storia della fondazione, dell’azienda e dell’eredità

Fondata nel 1952 da René Ramillion a Grenoble, in Francia, inizialmente produceva attrezzature per spedizioni in montagna. I suoi prodotti hanno ottenuto un rapido successo e Ramillion ha ampliato la sua gamma per includere l’attuale fiore all’occhiello dell’azienda, il piumino. Solo poco tempo dopo, i giovani dell’alta borghesia milanese hanno scoperto i voluminosi piumini e li hanno resi un must. Nel 2003 Remo Ruffini, che a 14 anni possedeva il suo primo piumino Moncler, acquistò l’azienda e trasformò la tradizionale azienda francese, allora in crisi, in uno dei più grandi marchi della moda di lusso italiana.

Nessun prodotto del marchio del lusso italiano incarna il DNA del marchio più del piumino. Un tempo mezzo per proteggere gli alpinisti dal freddo glaciale durante le avventure in montagna, è diventato il fiore all’occhiello e probabilmente il prodotto più venduto del marchio Moncler. Inizialmente pesava poco meno di un chilo e mezzo, ora è un peso piuma a 150 grammi ed è un pezzo di moda confortevole e riscaldante popolare tra le icone della moda di spicco come Naomi Campbell, oltre che tra i clienti con un elevato potere d’acquisto provenienti da tutto il mondo.

Il gruppo italiano di moda di lusso Moncler ha rivoluzionato e abolito se stesso, oltre al concetto base del mondo della moda, per pubblicare due o quattro collezioni all’anno. Con il progetto Genius, sta compiendo un passo unico e innovativo nel settore della moda. Il marchio collabora con un massimo di 10 diversi designer ogni anno e porta sul mercato nuove capsule collection durante tutto l’anno.

Spettacolo di moda – da location da sogno a spettacoli emozionanti

Dal 1943, nelle capitali mondiali della moda, le sfilate di moda sono organizzate dai più importanti stilisti. La presentazione delle ultime creazioni di moda è naturalmente in primo piano. Tuttavia, l’aspetto dell’intrattenimento gioca un ruolo sempre più importante e le sfilate di moda stanno diventando degli enormi spettacoli che milioni di spettatori seguono sui social network come YouTube o Instagram. Anche Moncler poteva già fare scalpore in passato con le sue sfilate e mettere sulle gambe straordinarie sfilate di moda. Qui si trovano tre delle sfilate di moda che probabilmente vale la pena di vedere.

La più spettacolare sfilata di moda autunno/inverno del Moncler

La sfilata Moncler’s Grenoble Autunno/Inverno 16/17 è probabilmente lo spettacolo più spettacolare del marchio di lusso italiano. Dal nulla, circa 80 atleti in divisa blu compaiono all’inizio dello spettacolo e offrono al pubblico una performance perfettamente coreografata, come è noto dagli eventi sportivi dei college americani. Il calpestio degli uomini crea un suono militare in tutto il Lincoln Center – il pubblico ne è affascinato. Dopo qualche minuto, le modelle entrano e corrono al ritmo dei suoni della marcia. Una sfilata di moda davvero unica e senza precedenti, che ha suscitato l’ammirazione del pubblico e del resto del mondo della moda.

CM News >
Danny Reinke Fashion Week 2019- Dal figlio del pescatore allo stilista di moda

Umore autunnale alla Settimana della moda di Parigi

In una location autunnale nella foresta del Grand Palais di Parigi, Guambattista Valli mostra la sua Collezione Haute-Couture autunno/inverno per Moncler. La musica e l’atmosfera dello spettacolo fanno sentire l’atmosfera e anche il pubblico degli appassionati di moda, degli influencer o dei clienti ovviamente si godono lo spettacolo. Forme particolarmente femminili, abbinate a capi maschili e decorate con rose e foglie rendono questa collezione un vero e proprio highlight.

“Ritorno alle radici” al Moncler’s Primavera/Estate 17

Con la sfilata di moda Gamme Bleu Primavera/Estate 2017, Moncler porta il suo pubblico nella natura per una vacanza in campeggio. Ispirandosi agli inizi dell’azienda come azienda di moda per il campeggio e l’alpinismo, la casa di lusso ha creato una collezione emozionante con uno spettacolo altrettanto emozionante. L’ambientazione ricorda quella di un campeggio e lo spettacolo inizia con persone vestite da orsacchiotti di peluche che pattugliano il campeggio. Straordinario per l’alta moda, ma unico e speciale. Gli ospiti dello spettacolo erano entusiasti e Moncler ha fatto scalpore con questo spettacolo.

Moncler – campagne uniche e sensazionali

Il marketing e la pubblicità sono aspetti importanti della moda per distinguersi. Moncler ama mettere in scena la sua moda in campagne speciali e straordinarie e raggiunge il suo pubblico in modo spettacolare. Due highlights della campagna del marchio di lusso si possono trovare qui…
Questa campagna pubblicitaria di Moncler mostra la spettacolare pista da sci di Grenobles, il luogo di origine del marchio Moncler e lascia lo spettatore senza fiato quando ………….. presenta le sue audaci acrobazie. Moncler è sinonimo di alta qualità e design – soprattutto gli sportivi invernali amano i piumini e gli accessori invernali del marchio di lusso!

Moncler Ski – Campagna nel deserto

Nella campagna CARAMEL LAND del nobile marchio Moncler, due amici accompagnano gli spettatori in un emozionante e straordinario tour sciistico. Armati solo di un cellulare, i due si filmano in uno scenario mozzafiato in mezzo al deserto e vi permettono di essere parte della loro esperienza unica da vicino. Sicuramente una campagna interessante e variegata, mai vista prima in altri marchi di lusso!

Collaborazioni – hype tra lusso e streetwear

Moncler è stato uno dei primi marchi di lusso a raccogliere il clamore delle collaborazioni e ha completamente rivoluzionato il concetto di sfilate di moda classica. Dal 2018 la casa di moda italiana non organizza più sfilate di moda, ma prende una nuova strada con il progetto GENIUS. Ogni anno collaborano con un massimo di 10 diversi designer di tutti i rami della moda e pubblicano capsule collection, alcune delle quali in edizione limitata, durante tutto l’anno. L’entusiasmo e il successo di questa idea è enorme e gli amanti della moda si contendono gli ambiti pezzi.

7 Moncler Frammento Moncler Hiroshi Fujiwara

Hiroshi Fujiwara – il giapponese è conosciuto soprattutto durante i Millenials e tra gli appassionati di musica una piccola leggenda. L’ex dj hip-hop non solo ispira un target giovane con la sua etichetta Fragment, ma ha anche creato una collezione di streetwear insieme alla casa di lusso italiana Moncler, che ha suscitato un grande scalpore nella sua comunità. Il video della campagna mostra un giovane che salta attraverso diversi fusi orari in un mondo futuristico. Insieme alla musica di sottofondo dei giapponesi, questo permette allo spettatore di immergersi in un altro mondo e di sperimentare in prima persona lo spirito del Fujiwara.

CM News >
Settimana della moda Mosca - Primavera/Estate 2016

8 Angeli di palma Moncler

La clip dà un’idea della collaborazione probabilmente più ricercata del marchio Moncler – con nientemeno che il marchio italiano di streetwear PALM ANGELS. Non importa se Rihanna, Kanye West o Jay-Z, nessuno che non ami e quasi idolatra l’etichetta. La collezione comprende colori accattivanti ed effetti di design grossolani, così come stampe di graffiti su piumini o borse piumini pieni di loghi moncler colorati. I fan della moda erano entusiasti e in poco tempo i pezzi, come la giacca rosa della campagna, sono andati esauriti. Moncler X Palm Angels – probabilmente una delle collaborazioni di marca più emozionanti degli ultimi anni!

Collaborazioni con Star Designer – Moncler Pierpaolo Piccioli

La collaborazione di Moncler con il designer di Valentino Pierpaolo Piccioli è tanto affascinante quanto scioccante. Il filmato della campagna mostra modelle in abiti da ballo che camminano in una sala chic – ma non indossano abiti couture convenzionali come quelli conosciuti da Valentino, ma abiti in piuma d’oca con colori e motivi accattivanti. Chi vedrà la collezione per la prima volta rimarrà sicuramente stupito, forse spaventato. Anche nel mondo della moda le creazioni hanno fatto scalpore, ma star come l’attrice Ezra Miller o la modella Liya Kebede hanno già indossato gli abiti sul tappeto rosso e hanno fatto colpo.

Mode Influencer – tra social media e lusso francese

In tempi di social media, molti marchi di lusso raggiungono i giovani gruppi target principalmente attraverso piattaforme come Instagram o YouTube. Naturalmente, molte delle grandi case di moda si affidano a personaggi influenti o celebrità di grande portata. Moncler utilizza anche l’influenza di questi e ha lavorato con influenti popolari e di successo. Al Genius Launch Party la casa di moda ha invitato nientemeno che Milly Bobby Brown, una delle più calde idole della gioventù. Ma anche Will Smith, una delle più famose star di Hollywood, è stato ospite della festa e ha portato con sé i suoi oltre 8 milioni di follower su YouTube. Anche la collaborazione con modelle popolari come Lucky Blue Smith ha ovviamente suscitato molta attenzione, così Moncler ha deciso di prenotarlo per la sua campagna A/I 15/16 e di far partecipare i fan con gli scatti di “Behind the Scenes”.

Hollywood Stars – Intervista a Milly Bobby Brown per #MonclerGenius

Millie Bobby Brown è la stella cadente e al più tardi dal suo ruolo di elfo in Stranger Things è conosciuta in tutto il mondo. Con milioni di fan, soprattutto su Instagram, è un ospite gradito e importante alle sfilate di moda o come volto pubblicitario. Moncler ha saputo approfittarne e ha invitato la sedicenne al Moncler Genius Launch Party, dove ha suscitato grande scalpore e qui in una breve intervista con Derek Blasberg parla delle sue collaborazioni preferite di Moncler. Lei stessa indossa uno degli esclusivi piumini della collezione Moncler X Palm Angels.

Lucky Blue Smith – Le top model danno un’idea: BTS

Lucky Blue Smith, una delle top model maschili più famose e di successo degli ultimi anni, si mostra qui in un ambiente ghiacciato durante un servizio fotografico per la campagna pubblicitaria con la sorella Pyper America Holder per il marchio di lusso Moncler. Nel filmato si possono vedere i filmati delle riprese della campagna e il pubblico ha una visione interessante della produzione. Saranno iniziati alla storia e potranno guardare dietro le quinte come i fratelli lavorano insieme.

Will Smith – YouTube Insights da Moncler

Will Smith non è solo una star di Hollywood, un eroe d’azione e un cantante – no, il cinquantunenne è uno youtuber di successo ormai da diversi anni e porta i suoi oltre 8 milioni di fan sui suoi vlogs alle sue vacanze private o ad eventi come il leggendario Coachella Festival. Come uno degli ospiti celebri del Genius Launch Party di Moncler, Will Smith ha preso ancora una volta la sua macchina fotografica e ha dato una visione personale del suo viaggio a Milano. È rimasto visibilmente impressionato non solo dalla collezione in sé, ma anche dalla spettacolare presentazione e dalla location del marchio di lusso italiano all’evento di lancio. Il video non è solo molto divertente, ma offre anche agli appassionati di moda uno sguardo piuttosto raro dietro le quinte di una festa di moda e permette di capire perché la superstar ispira così tante persone.

CM News >
Modello Johanna ad Atene: Grecia - modellare, vivere e lavorare all'estero

Interviste – da vicino e personalmente con i designer

Molti appassionati di moda sono interessati al retroscena delle collezioni e sono felici di approfondire la loro conoscenza attraverso interviste con gli stilisti. Perché spesso le esperienze personali o i ricordi dei designer sono l’ispirazione per le collezioni. Anche il capo designer Thom Browne o Francesco Ragazzi hanno raccontato in modo molto interessante le interviste sul loro lavoro con Moncler e hanno dato la possibilità ai fan di saperne di più sulla loro collezione…

Thom Brownes “Star-Wars” Fashionshow

Lo stilista americano Thom Browne ha creato una collezione per Moncler e l’ha presentata in uno spettacolo impressionante che ricorda l’invasione di Star Wars, rendendola uno dei momenti salienti della settimana della moda di New York. Ispirato dalla Marina e dall’Art Nouveau, l’obiettivo principale di Browne era quello di creare intrattenimento per il pubblico. L’aspetto della moda è particolarmente importante e lui è riuscito a trasmettere questo aspetto in modo unico nella sua sfilata – gli ospiti sono rimasti entusiasti della presentazione speciale.

Intervista a Moncler X Palm Angeles Ragazzi

Il fondatore di Palm Angels Francesco Ragazzi parla in questo video della sua entusiasmante collaborazione con Moncler e fornisce interessanti informazioni sulla collezione. Il flagship store newyorkese di Moncler brilla già nello stile della collezione con graffiti cool e disegni speciali e rende questa una vera e propria esperienza. Ispirazioni principali sono la scena artistica e soprattutto l’eccentrico stile artistico dell’artista Jeff Koons e altre emozionanti direzioni di cui parla Ragazzi nel video…

Le domande &amp più interessanti; risposte su Moncler

Da dove viene la ditta Moncler?

Moncler proviene dalla città francese di Monestier-de-Clermont.

Quando è stato fondato Moncler?

Moncler è stata fondata in Francia nel 1952.

Il 32% della società è di proprietà del fondatore e capo creativo Remo Ruffini, mentre il resto della società è di proprietà dell’investitore finanziario francese Eurozeo e dell’investitore finanziario americano Carlyle.

In quale paese produce Moncler?

Moncler ha fabbriche in molti paesi europei. La maggior parte è prodotta in Romania, Armenia, Bulgaria, Moldavia, Ungheria e Georgia.